banner
Dic 27, 2017
187 Views
2 0

L’agonia della duna di Focene nord

Written by
banner

Abbiamo girato questo video con un leggero slow motion per raccontare l’agonia di una duna che onda dopo onda si sgretola e si trasforma in semplice sabbia distesa a pochi metri verso nord. La causa di questo disastro non dipende dall’improvviso impatto di un meteorite caduto dallo spazio, quello che generalmente viene definito un “fulmine a ciel sereno”. La fine era evidente già da anni e per una strana e inspiegabile ragione non si è intervenuto in tempo. Ma poiché non siamo esperti in materia di ingegneria costiera non sta a noi giudicare né puntare il dito verso qualcuno o verso chissà quale istituzione. Noi ci uniamo semplicemente a quel “popolo del mare” che oggi si sente profondamente ferito ed orfano di un luogo che, per molti di noi, fa parte della nostra adolescenza.

Una brutta sensazione..

Una volta si praticava surf al Baraonda di Focene…….poi arrivarono gli scogli.

Gli scogli! La lunga cintura di roccia che dal Porto della Concordia si srotola fino a Focene, al chiosco di Tony 40. Una cintura che adesso potrebbe proseguire verso nord, verso Fregene sud. Una cintura che in qualche modo ha funzionato ma che ha cancellato per sempre la possibilità di praticare sport acquatici e la pesca sotto costa.

L’agonia della duna non rappresenta l’atto finale di un disastro ma l’inizio di un processo di cambiamento dove purtroppo l’uomo avrà il controllo totale. E quando l’uomo, con la sua scelleratezza si permette di alterare i delicati meccanismo della Natura, combina solo casini irreversibili. La duna rappresenta un anello fondamentale della catena naturale e costituisce una specie di cuscinetto tra la terra ed il mare.

NOTA: Tratto dal libro “Fregene una storia vera” (seconda edizione) di Alberto Branchini

L’acqua o i frigi

“Un’eco di quella realtà territoriale discontinua e frammentata a causa dell’acqua la si ritrova nel nome Fregene. Che, secondo le indagini più recenti, ha la sua radice nel perfetto fregi del verbo latino frangere: con evidente allusione alle onde che andavano a rompersi contro le formazioni di terra presenti nello specchio d’acqua”.

 

Article Tags:
·
Article Categories:
Il Sottobosco
banner

Comments to L’agonia della duna di Focene nord

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin Menu