Concerti

Bologna, OLTRE Festival: tutto pronto per l’edizione 2021 dal 23 al 28 giugno

today10 Giugno 2021

Sfondo
share close

L’OLTRE Festival annuncia la sua line up: Margherita Vicario, Frah Quintale, Ariete, Rkomi e Psicoligi allungando di una nuova giornata, dal 23 al 28 giugno, la kermesse musicale bolognese nel parco delle Caserme Rosse.

OLTRE Festival dopo un anno di stop

OLTRE Festival dopo un anno di stop, in questo 2021 più che mai “si propone di andare “OLTRE” le differenze del genere e dei generi (musicali) superando ogni confine prestabilito, ospitando artist* che uniscono, mescolano, intrecciano diverse sonorità, oltre-passando ogni possibile stereotipo” è ciò su cui Amedeo Sole, direttore artistico del festival punta, insieme a tutto lo staff, per questa edizione del festival.
Guardare Oltre dopo un anno tutt’altro che facile per andare al di là, fuori dalle mura del centro per frequentare e far rivivere luoghi meno conosciuti, che possono tornare ad essere parte vitale del tessuto urbano, sociale e culturale della città.

Una programmazione di 6 giornate in uno spazio come quello del Parco delle Caserme Rosse (la periferia che diventa centro) per trasformarlo in uno luogo in cui musica e dibattiti s’intrecciano in una nuova proposta culturale.

Gli headliner dell’Oltre Festival 2021:
23 giugno – Margherita Vicario
24 giugno – Frah Quintale
26 giugno – talk
25 giugno – Ariete
27 giugno – Rkomi
28 giugno – Psicologi

Margherita Vicario

Margherita Vicario torna all’Oltre Festival in un’esplosione di colori e positività. Fresca di pubblicazione con il suo nuovo album “Bingo”, Margherita Vicario dimostra una grande maturità nella scrittura affrontando di petto e a testa alta temi sociali assolutamente attuali come la rivendicazione del ruolo della donna nella società di oggi. Un album in cui emergono le contaminazioni di generi e sfumature da ascoltare a casa come su un palco sempre con il sorriso sulle labbra.

Frah Quintale

Il 4 giugno è uscito “Banzai (Lato arancio)” il nuovo album di Frah Quintale, un disco pieno di colore e di luce. Pochi artisti come lui sono capaci di farci volare quando la testa ci tira giù e di restituire nuova linfa vitale alla musica italiana. Nel nuovo album c’è quella freschezza che caratterizza ogni suo pezzo, quel pop dal sound internazionale che profuma sempre di novità

Ariete

Freschissima è l’uscita del brano “L’ultima Notte”, un racconto di fine estate in cui allegria e nostalgia si confondono l’una nell’altra.  Come la stessa Arianna sottolinea: “L’ultima notte” può sembrare un brano ‘spensierato’ ma nasconde dentro la nostalgia di un’estate che finisce. Mentre la scrivevo, venendo da un posto di mare come Anzio, mi tornavano in mente la spiaggia i faló con gli amici le serate passate a bere e quella inevitabile tristezza quando tutto sta per finire. L’ultima notte nasce da questa esigenza che è un po’ la sensazione che stiamo provando tutti in questo periodo così particolare”

Rkomi

Nonostante un avvio legato al rap puro con sonorità attuali, Rkomi si è presto proposto come esponente dell’indie rap. Nella sua musica propone spunti autobiografici, sfruttando la resilienza come tema chiave delle sue canzoni. Il disco “Io in terra” è stato spesso preso in considerazione come esempio di hip hop influenzato dai generi prog, funk ed altri, per via delle basi originali ed innovative (oltre alla batteria, compaiono il basso elettrico, la chitarra, e la trmba. Con “Ossigeno – EP”, l’artista ha cominciato ad approcciare una versione più funk e pop del rap, stabilendo una nuova dimensione musicale con l’album”Dove gli occhi non arrivano”, caratterizzato da sonorità e compartecipazioni puramente pop. Il 30 aprile 2021 è uscito “Taxi Driver” terzo album di Rkomi debuttando direttamente al primo posto della classifica FIMI album.

Psicologi

Psicologi è l’incontro artistico tra i classe 2001 Drast e Lil Kaneki, entrambi 18enni. Un sodalizio nato sul web e sfociato in musica.  Drast (al secolo Marco De Cesaris), napoletano del centro storico e Kaneki (Alessio Akira Aresu) romano di San Lorenzo riescono a raccontare la complessità del mondo che hanno intorno con verità e intelligenza compositiva. Nei loro brani, flussi di coscienza in forma pop-rap, emerge la generazione “post millennials”, idealista e digitale, Mc Donald’s e strada, nike e centri sociali. Amori tra i banchi di una scuola non più in grado di rappresentarli.
A settembre 2020 Drast e Kaneki pubblicano “Tatuaggi” in compagnia della loro “sorellina” e compagna di etichetta Ariete. Il brano nel gennaio 2021 è stato certificato oro Fimi. Ad aprile 2021 è uscito in cd e vinile Millennium Bug X, che contiene 5 brani inediti.

Oltre Festival è all’interno del cartellone di Bologna Estate 2021 con il sostegno della Città Metropolitana di Bologna.

Scritto da: WebLive TV

Rate it

Articolo precedente

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


CONTATTACI

0%