Concerti

San Teodoro, torna la musica live con San Teodoro Blues Festival e Rassegna Live L’Esagono

today9 Luglio 2021

Sfondo
share close

Nella meravigliosa cornice delle spiaggia di Cala d’Ambra,  a due passi dal centro abitato, la musica live torna ad essere la vera protagonista dell’estate 2021 a San Teodoro.

In quattro anni di attività musicale, la “terrazza a mare” dell’Esagono, ha accolto e presentato al suo pubblico oltre sessanta concerti diventando un presidio stabile della musica dal vivo in Sardegna e un punto di riferimento per musicisti e palati fini della musica live e d’autore.

Incastonato in una programmazione che va dal 25 giungo al 17 settembre

Incastonato in una programmazione che va dal 25 giungo al 17 settembre, troviamo il “Festival Blues di San Teodoro”, articolato in sette concerti su quindici complessivi e realizzato anche in collaborazione con altri importanti presidi del Blues come il BlueSunsweet Festival di Porto Ferro, con il quale condivide il medesimo intento di realizzazione di un vero e proprio circuito del Blues in Sardegna. Paolo Bonfanti, Lakeetra Knowless, Bad Blues, Denise Gueje, Rita Casiddu, Linda Valori, Francesco Piu, la BlueSunweet Band e Roberto Luti sono gli ospiti protagonisti  di questa edizione 2021 del San Teodoro Blues Festival.

La Rassegna live dell’Esagono offre proposte che toccano stili, generi, vedute, visioni e punti di vista musicali differenti.

Si inizia il 25 Giugno alle  18.00 con il consueto Happy Our inaugurale dell’Esagono, impreziosito quest’anno dalle sonorità del “Pina Up Trio”, composto da Luca Deriu_alla batteria,  Rostyslav Pranchun alle tastiere e l’inconfondibile Pina Muro alla

voce che proporrà per l’occasione la rilettura di alcun classici del pop internazionale in chiave funk, latin e jazz.

Gli altri protagonisti  della Rassegna Live che si esibiranno nel corso dell’estate : Shardafrica ,i “Nuoro Swing Pioneers” con le loro evocative sonorità del periodo aureo del Jazz degli anni 20/30; l’apprezzatissima Francesca Corrias col suo quartetto “Roundella”. A  ferragosto   sul palco  le arie gitane dei “Santa Fè,  la “canzoni galluresi” di Federico Piras  e poi ancora le arie gipsy del “ Il Crack del 29”   e l’appassionante “Tributo a Battisti” il gran finale tra musica e poesia per l’estate di musica dal vivo a San Teodoro.

Il San Teodoro Blues Festival partirà il 2 luglio  con la performance dei  “Bad Blues”  la band cagliaritana formata da Eleonora Usala (voce), Federico Valenti (chitarra), Gabriele Loddo (basso) e Frank Stara (batteria) per proseguire con tutti gli altri appuntamenti programmati fino al 17 Settembre e riportati sul sito

Per Carlo Sezzi , musicista e curatore della programmazione live dell’Esagono, la realizzazione di un calendario concertistico su base trimestrale è una vera rarità. Ciò rappresenta un segno di grande coraggio e lungimiranza da parte chi investe in attività culturali, artistiche, musicali e di spettacolo, in un momento di caduta libera dell’intero comparto degli eventi live .

Gli orari e la prenotazione

Dopo un anno di “sospensione” L’Hotel L’Esagono ripropone il progetto di musica dal vivo che non è solo  un  festival , è un  vero e proprio tributo alla musica. L’appuntamento è quello  dell’aperitivo serale dalle ore 18,00 con una interessante  offerta eno-gastronomica curata direttamente dagli Chef e dai Barman della struttura .

Nel rispetto dei protocolli anti-covid  è gradita la prenotazione ,  cliccando sul sito

https://www.hotelesagono.com/concertisanteodoro2021/

 

Scritto da: WebLive TV

Rate it

Articolo precedente

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


CONTATTACI

0%